Come cresce il numero di turisti a Malta

Con il bollettino del 28 dicembre l’ufficio di statistica nazionale maltese ha decretato un ulteriore incremento del numero di arrivi turistici a Malta. L’incremento rispetto lo scorso anno è stato dell’11.3%, oltrepassando così la quota di 115.000 turisti sull’isola in un solo mese (più di 1 milione e 700.000 in un anno per capirci), quasi una città intera di medie dimensioni, 1/5 dell’intera popolazione maltese.

E’ interessante analizzare il dato il quale evidenzia che la fascia tra i 45 ed i 64 anni è quella più presente, immediatamente seguita da quella dei più giovani 25-44, turisti principalmente di mezza età e giovani perciò tra Malta e Gozo. La maggioranza arriva dall’Europa, chiaramente la vicinanza e gli ottimi collegamenti aerei che l’aeroporto di Luqa garantisce sono un ghiotto motivo per arrivare sull’isola. La maggioranza dei turisti giunge per fare una vacanza, un viaggio di piacere, si registra però anche un incremento nel numero di persone che giungono a Malta per viaggi di lavoro, ciò rispetto gli ultimi due anni.

A Malta si sta 7 e più notti, più della metà dei turisti sceglie questa opzione, una media di 7.4 giorni/turista. L’alloggio preferito è la residenza collettiva, ossia gli alberghi. Dall’Italia arrivano circa 15.000 turisti, meno della metà di quelli che arrivano dall’Inghilterra, zoccolo duro del turismo low cost maltese. La lunga appartenenza alla Gran Bretagna ha ancora il suo fascino sulla clientela anglosassone, a Malta trovano sole, mare e pubs, ma non c’è il freddo e la nebbiolina londinese… meta perfetta perciò per ritornare a sorridere. Gli italiani che arrivano non cambiano in numero invece negli ultimi due anni, e diminuisce anche il numero di notti trascorse, forse la concorrenza con altre mete è divenuta più forte?

Come mezzi la location influenza molto gli arrivi per via aerea, solo il 5% rimane al ferry, conferma dell’ottimo lavoro dell’aeroporto, recentemente ampliato anche nel numero di gates disponibili.

Alla luce di questi dati è inevitabile affermare che Malta vive sempre di più di turismo e che in tempi di crisi continua a macinare numeri notevoli sul turismo, la domanda è : servizi e qualità sapranno stare al passo con questi numeri?

Crescono ancora i turisti a Malta ultima modifica: 2015-12-28T16:07:22+00:00 da Redazione