Gozo la piu’ piccolina delle isole maltesi molte volte viene sottovalutata e trascurata, tantissimi turisti per mancanza di tempo a disposizione non arrivano in quest’isola che merita un’attenzione particola in quanto molto diversa da Malta.

Cercate di ricavarvi almeno un giorno per scoprire Gozo, i traghetti partono circa ogni venti mezz’ora da Cirkewwa e e con solo venti minuti di navigazione sarete arrivati (4,65 euro a persona e 10,50 per l’automobile e l’autista). Nota bene che si paga prima di imbarcarsi da Gozo a Malta.

Gozo e’ un’isola rurale, apparentemente molto piu’ verde di Malta, dove la vita scorre lentamente e le giornate vengono scandite dalle reali necessita’ dei suoi abitanti. Non c’e’ traffico nemmeno nei mesi estivi e non c’e’ ressa in spiaggia, la tranquillita’ a Gozo regna sovrana.

Ma cosa si puo’ visitare a Gozo?

La principale attrazione e’ l’Azur Window e il Fungus Rock, la prima una finestra naturale scavata dal mare nella roccia, una vera cartolina dell’arcipelago maltese. Il secondo uno scoglio sulla quale nascevano molte erbe officinali pregiate che venivano raccolte per curare le malattie.

Rambla Bay la spiaggia di sabbia rossa piu’ famosa dell’isola.

San Blas, la spiaggia forse meno turistica ma di una bellezza disarmante, raggiungibile a piedi scendendo dagli scogli. Il sentiero non e’ difficile da percorere e nemmeno e’ molto faticoso.

La Grotta di Calipso, a strapiombo sul mare e’ un vero gioiello di Gozo. Da qui si puo’ vedere un panorama mozzafiato della baia di Rambla Bay e sul mare sottostante, la visita alla grotta negli ultimi anni non e’ consentita a causa di alcuni crolli delle pareti.

Le saline di Marsalform il cui sale marino viene raccolto due volte l’anno a giugno e agosto.

La Ciutadella, la citta’ fortificata, salire lungo le viuzze per accedere alla parte piu’ alta per gosere del panorama dell’intera isola.

Cosa vedere a Gozo ultima modifica: 2015-07-08T09:40:20+00:00 da Redazione