Quando ci si trasferisce all’estero, la prima preoccupazione è rispettare tutte le leggi del nuovo paese. Malta è una delle nazioni europee che ha sottoscritto il trattato di Schengen, si può entrare anche solo con la Carta d’Identità italiana. Non è necessario essere in possesso del passaporto (anche se consigliato) e non è necessario nemmeno un visto.

Bisogna chiedere la residenza a Malta dal giorno di arrivo sino al 180° giorno di permanenza, ciò anche per evitare la doppia tassazione, italiana e maltese.
Infatti se i primi tre mesi è consentito soggiornare sull’isola come turisti, poi per i successivi tre mesi, è permesso risiedere per cercare lavoro.

Come chiedere la residenza?

Per ottenere la residenza a Malta, chiamata E-Residence, bisognerà dimostrare la propria autosufficienza, oppure dimostrare di essere sull’arcipelago per motivi lavorativi o per studio. Si ottiene così la e-residence card, ossia la carta d’identità maltese per gli stranieri.

Dove chiedere la residenza?

I documenti per richiedere la residenza a Malta devono essere presentati a Evan’s Building a St. Elmo’s Place a Valletta dal lunedi al venerdi dalle 8.00 alle 12.00 oppure dalle 13.15 alle 14.30

Autosufficienza

Per richiedere la residenza maltese dimostrando di essere autosufficienti bisognera’ presentare i seguenti documenti:
-documenti che attesti il vostro reddito:
per le persone single 92,32  Euro a settimana oppure essere possessori di 14.000 Euro
per le coppie 108,63 Euro a settimana oppure possessori di un capitale pari a 23.300 Euro
per le famiglie vengono richiesti gli stessi requisiti, 108,63 per le coppie più 8,15 euro a settimana per ogni persona in più presente nel nucleo famigliare
-certificato in originale e copia dell’assicurazione sanitaria
-c.i. e copia per ciascun richiedente
-per i figli certificato di nascita in originale e copia
-per i coniugi certificato di matrimonio in originale e copia
-fototessere autenticate da un parroco o da un dottore

Lavoro Dipendente

Per richiedere la residenza maltese dimostrando di essere dei lavoratori dipendenti bisognera’ presentare i seguenti documenti:
-contratto di lavoro in originale e copia
-c.i. e copia per ciascun richiedente
-per i figli certificato di nascita in originale e copia
-per i coniugi certificato di matrimonio in originale e copia
-fototessere autenticate da un parroco o da un dottore

Lavoro Autonomo

Per richiedere la residenza maltese dimostrando di essere dei lavoratori autonomi bisognera’ presentare i seguenti documenti:
-iscrizione in originale e copia all’ETC
-iscrizione in originale e copia al VAT department
-copia e originale del TAX registration certificate
-numero di previdenza sociale
-c.i. e copia per ciascun richiedente
-per i figli certificato di nascita in originale e copia
-per i coniugi certificato di matrimonio in originale e copia
-fototessere autenticate da un parroco o da un dottore

Motivi di Studio

Per richiedere la residenza maltese per motivi di studio bisognera’ presentare i seguenti documenti:
– originale e copia di iscrizione alla scuola
-c.i. e copia
-fototessere autenticate da un parroco o da un dottore

Come chiedere la residenza a Malta ultima modifica: 2015-03-30T16:39:51+00:00 da Redazione