Per molte persone i propri animali domestici sono dei membri della famiglia che li seguono nei vari spostamenti, in ogni parte del mondo.
C’è chi è abituato a viaggiare con gli animali e  chi affronterà questo cambiamento per la prima volta.
Sia per una vacanza o per un trasferimento, quando si decide di portare con sè gli animali a Malta, bisogna seguire un iter pfreciso per evitare la quarantena.
Vi consigliamo di consultare il vostro veterinario di fiducia per capire se il vostro animale sia in grado di fare il viaggio e per eventuali sedativi da dargli in caso di un viaggio molto lungo.

Documenti necessari

Essendo Malta un paese della comunita’ europea l’ingresso degli animali domestici e’ consentito se:
-l’animale e’ dotato di microchip elettronico (e’ la prima cosa che vi controlleranno all’arrivo dell’animale nel suolo maltese)
-che sia stato vaccinato per la rabbia almeno 21 giorni prima dell’arrivo sull’isola
-che sia in possesso di passaporto
Malta adotta anche delle particolari misure di sicurezza, quali:
-l’animale deve essere sottoposto al trattamento anti tenia da un massimo di 120 ore a 4 ore prima dell’ingresso a Malta
-deve essere in possesso del certificato di buona salute (attenzione il certificato ha validita’ 10 giorni)

Per quanto riguarda la legislativa dovrete compilare, prima dell’arrivo a Malta, il modulo pre-notifica e la dichiarazione di trasporto animale ed inviarlo a petstravel.msdec@gov.mt oppure via fax al +35621650373.
Attenzione i moduli variano se si trasportano più o meno di cinque animali.
Successivamente bisognerà comunicare la data di arrivo agli ispettori che vi aspetteranno al vostro ingresso nel suolo maltese (aeroporto o molo dove attracca il traghetto).

Potete comunicare la data al numero telefonico +35622925216 oppure +35622925172
Ricordatevi che se il vostro volo aereo o traghetto subisce ritardi, cancellazioni o modifiche di avvisare l’ispettore che vi starà aspettando al numero telefonico +356 99170532.

Per ulteriori informazioni vi consigliamo di consultare il sito “Veterinary Affairs and Fisheries Division” .

A Malta con gli animali domestici ultima modifica: 2015-04-10T20:30:55+00:00 da Redazione